PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

PUBBLICATI I QUESTIONARI DELLA CORTE DEI CONTI SU PREVENTIVI 2011 E RENDICONTI 2010.

In attuazione delle disposizioni contenute all'articolo 1, commi 166, 167 e 168 della lf 2006, la sezione autonomie della Corte dei conti, con la deliberazione n. 2 dello scorso 13 giugno, ha approvato e reso pubblici i questionari di verifica sul bilancio di previsione 2011 e sul rendiconto 2010 destinati agli organi di revisione economico-finanziaria degli enti locali. In dettaglio, sono stati approvati i questionari per i comuni con popolazione fino a 5 mila abitanti (non soggetti al patto di stabilità e, pertanto, emessi in forma semplificata), quello per i comuni con popolazione superiore alla predetta soglia dei 5 mila abitanti e, infine, il questionario dedicato alle province.
Un controllo, quello sul bilancio di previsione 2011 e sul rendiconto 2010, che se dovesse concludersi con la pronuncia di grave irregolarità, riguarderà solo questioni finanziarie e contabili di rilievo tali da mettere a repentaglio l'equilibrio di bilancio e da non permettere all'ente il raggiungimento degli obiettivi generali di finanza pubblica. Le linee guida che fanno da corollario alla stesura dei questionari, pertanto, rilevano che, per la prima volta dall'avvio della procedura di controllo, i questionari sono stati elaborati contemporaneamente sia per il bilancio di previsione 2011 che per il rendiconto 2010.
Un raffronto tra i dati ivi contenuti, infatti «può portare a vantaggi operativi e far emergere eventuali incongruenze». Nella stesura dei questionari, poi, si è dato maggior spazio alla semplificazione e alla chiarezza, definendo con maggior cura gli aspetti di ciascun dato. Nel prossimo futuro, si legge tra le linee guida, la Corte potrà disporre dei dati già trasmessi dagli enti ad altre pubbliche amministrazioni, senza dover pertanto reiterare la richiesta agli stessi enti locali.
Il riferimento è ai dati sul patto di stabilità, sul personale, sui certificati di bilancio e di rendiconto. Infine, un ulteriore strumento di supporto all'operatività dell'interfaccia Corteconti - Organi di revisione, è data dall'informatizzazione dei questionari degli enti locali, attraverso il portale Siquel. I questionari in esame già approvati sono, pertanto, messi a disposizione sia delle sezioni regionali di controllo della Corte dei conti che degli organi di revisione degli enti locali.
Questi ultimi, dovranno pertanto trasmettere i dati richiesti solo ed esclusivamente per il tramite del predetto portale Siquel.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<novembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio