PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

CORTE CONTI TOSCANA SU RISPARMI RINEGOZIAZIONE MUTUI.

La Corte dei Conti - Sezione regionale di controllo per la Toscana, con deliberazione 6 aprile 2011, n. 27, si è espressa in merito all'utilizzo dei risparmi derivanti da rinegoziazione di mutui.
In risposta ad un quesito avente ad oggetto la legittimità della destinazione al pagamento di spese correnti delle economie derivanti dalla rinegoziazione di una serie di mutui con rideterminazione in aumento della rispettiva scadenza, la Corte dei Conti, Sezione regionale di controllo per la Toscana ha affermato che l'eventuale incremento della spesa corrente, finanziato con le economie derivanti dalla rinegoziazione del debito, costituirebbe un comportamento non avveduto da parte degli amministratori, oltre che una soluzione concreta economicamente poco conveniente sul piano generale, con la conseguente opportunità che le economie derivanti dalla rinegoziazione del debito siano destinate a spesa in conto capitale.
FONTE: CORTE DEI CONTI

SCADENZIARIO

<novembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio