PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

IN ARRIVO I PREMI ANTI-EVASIONE AI COMUNI.

Il Dipartimento delle Finanze annuncia l'imminente pagamento dei premi relativi alle attività anti-evasione avviate dai Comuni a partire dal 2008.
Gli incentivi relativi all'attività realizzata fra il 2008 ed il primo semestre 2010 arriveranno a breve nelle casse comunali.
I dati sulle spettanze, infatti, sono arrivati sui tavoli del Ministero dell'Interno che sta provvedendo a girarle ai Comuni, mentre i premi anti-evasione condotta nella seconda metà del 2010 "saranno effettuati entro il 31 ottobre 2011", come previsto dal calendario iscritto nel decreto ministeriale del 23 marzo scorso.
Ma per i versamenti in arrivo non bisogna aspettarsi grosse cifre: tra la nascita e la diffusione delle intese locali con l'Agenzia delle Entrate, i corsi di formazione per i dipendenti comunali e la prima discesa in campo effettiva dei controlli locali, l'avvio non è stato semplice. Fino a dicembre 2010, infatti, il censimento delle Entrate parlava di circa 11mila segnalazioni effettuate da poco meno di 250 Comuni.
Ma si tratta, ovviamente, di un meccanismo che viaggia su una prospettiva di crescita che dura più anni: già nel primo trimestre 2011, l'indicatore delle Entrate mostrava un'accellerazione con 15.461 segnalazioni.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio