PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

DAL 1° gennaio 2012 NUOVE SOGLIE EUROPEE PER GLI APPALTI.

Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea n. 319 del 2 dicembre 2011 il Regolamento (UE) n. 1251/2011 della Commissione del 30 novembre 2011 che modifica le Direttive 2004/17/CE, 2004/18/CE e 2009/81/CE del Parlamento europeo e del Consiglio per quanto riguarda le soglie di applicazione in materia di procedure di aggiudicazione degli appalti.

Il nuovo Regolamento comunitario, che entrerà direttamente in vigore il prossimo 1/1/2012, senza necessità che via sia una normativa nazionale di recepimento, stabilisce che per gli appalti di lavori la soglia verrà elevata da 4.845.000 a 5 milioni di euro.
Per quanto concerne gli appalti in materia di servizi e forniture, la soglia viene innalzata a 130.000 euro, per i contratti stipulati dalle amministrazioni centrali dello Stato, e a 200.000 euro per le altre stazioni appaltanti.

SCADENZIARIO

<ottobre 2017>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio