PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

ANCHE AGLI ENTI LOCALI ESTESO IL TAGLIO DELLE AUTO BLU.

Venerdì 13 gennaio il Presidente del Consiglio ha firmato, su proposta del Ministro per la pubblica amministrazione e la semplificazione,un decreto sull'utilizzo delle autovetture di servizio e di rappresentanza da parte delle pubbliche amministrazioni.
In base alle modifiche recate dal nuovo provvedimento, il Dpcm 3 agosto 2011 sarà applicato anche agli Organi Costituzionali, alle Regioni e agli Enti locali. Il mezzo pubblico dovrà essere utilizzato tutte le volte che ciò determinerà risparmi per la pubblica amministrazione, indipendentemente dalla valutazione della sua efficacia; mentre l'acquisto o la presa in possesso delle autovetture di servizio dovranno essere comunicati immediatamente al Dipartimento della funzione pubblica, e non più nei successivi 30 giorni.
Resteranno escluse dall'applicazione della norma, come espressamente previsto dall'articolo 2, comma 2, del D.L. n. 98/2011, le auto in dotazione al Capo dello Stato, ai Presidenti del Senato e della Camera, del Presidente del Consiglio dei Ministri e del Presidente della Corte costituzionale e le auto blindate adibite ai servizi istituzionali di pubblica sicurezza.

SCADENZIARIO

<gennaio 2020>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio