PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

CORTE CONTI LOMBARDIA: SOCIETA' IN-HOUSE E PATTO DI STABILITA'.

La Corte Conti Lombardia, con la delibera n. 7/2012, ha ribadito che le società in house affidatarie dirette della gestione di un servizio pubblico a rilevanza economica sono soggette al Patto.
L'articolo 18, comma 2-bis, del decreto legge n. 112/2008 prevede l'assoggettamento al patto di stabilità per tutte le società in house che siano affidatarie di servizi pubblici o strumentali; lo stesso vale per le società che gestiscono servizi pubblici esclusi dall'applicazione dell'articolo 4 del decreto legge n. 138/2011 (recante "Adeguamento della disciplina dei servizi pubblici locali al referendum popolare e alla normativa dall'Unione europea") poiché l'articolo 18 ha portata generale. Gli enti soci delle società a totale partecipazione pubblica, titolari di affidamenti diretti di servizi pubblici o strumentali senza gara, devono dunque vigilare sull'osservanza del Patto da parte di tutti gli organismi partecipati.
Al riguardo, però, la Corte dei Conti Lombardia, con la delibera n. 7/2012, ha sottolineato che la norma rinvia ad un decreto la definizione delle modalità e della modulistica e per questo motivo "non può farsi derivare dalle predette norme l'obbligo attuale, in capo agli enti controllanti, di valutare il rispetto del Patto di stabilità attraverso un bilancio consolidato funzionale ad un'analisi della situazione finanziaria della società unitamente a quella dell'ente locale".
Nella stessa delibera, la Corte dei Conti fornisce un ulteriore chiarimento in merito alle modalità di svolgimento della gara "a doppio oggetto", con particolare riferimento ai compiti operativi che devono essere attribuiti al socio privato per la gestione del servizio. Su questo punto la Corte precisa che i suddetti compiti, in linea di principio, vanno decisi in base al contratto di servizio, ovvero devono essere gli stessi oggetto del contratto di servizio che regolerà i rapporti tra gli enti e le società.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<ottobre 2017>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio