PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

CORTE CONTI PIEMONTE: SPESE DI PERSONALE E SCIOGLIMENTO ANTICIPATO CONVENZIONE.

Con deliberazione del 1° febbraio 2012, n. 7, la Corte dei Conti - Sezione regionale di controllo per il Piemonte si è pronunciata sull'inderogabilità dell'obbligo di rispettare i limiti di spesa di personale fissati dall'art. 1, comma 562, della L. 27 dicembre 2006 n. 296 nel caso di scioglimento anticipato di una convenzione.
Nel ribadire che nell'attuale quadro normativo non è prevista alcuna possibilità di deroga alla disciplina di contenimento della spesa di personale da parte degli enti locali non sottoposti al Patto, la Corte dei Conti - Sezione di controllo per il Piemonte ha affermato che anche nel caso di scioglimento anticipato di una convenzione non è legittimamente ammessa l'esclusione dalle spese per il personale della maggiore spesa derivante dallo scioglimento, dovendo il comune adottare tutte le misure possibili per non superare i limiti di spesa per il personale sostenuta nel 2004 fissati dal comma 562 della Legge n. 296/2006.

Nel link sottostante è consultabile la deliberazione.

SCADENZIARIO

<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio