PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

DAL D.L. 16/2012 NOVITA' SULL'IMPOSTA DI SCOPO.

E' attesa per oggi al Senato la votazione per l'approvazione definitiva del disegno di legge di conversione del D.L. n. 16/2012 che delinea la nuova imposta di scopo.
In breve, la disciplina della nuova imposta di scopo prevede la possibilità che il gettito dell'imposta vada a finanziare l'intero ammontare della spesa per l'opera pubblica da realizzare e l'aumento fino a 10 anni della durata massima di applicazione dell'imposta. Inoltre, i comuni avranno più ampi margini di manovra sul nuovo tributo, a differenza di quanto previsto dalle norme vigenti in precedenza, secondo cui tale facoltà era riservata al Governo.
Poiché l'imposta di scopo si applicherà sulla base imponibile dell'IMU, secondo Confedilizia, vi sarà un ulteriore aumento della pressione fiscale sulla casa con effetti negativi sull'intero settore.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio