PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

CASE FANTASMA SCOVATE DAL CATASTO.

L'Agenzia del Territorio ha comunicato l'elenco dei Comuni che hanno pubblicato le liste delle case fantasma che non risultavano al Catasto.
Un milione e duecentomila unità immobiliari che non erano tassabili perché non erano state accatastate ora hanno una rendita presunta. I proprietari hanno ricevuto notizia dell'attribuzione della rendita tramite l'affissione all'albo pretorio comunale, affissione che permarrà fino al 2 luglio prossimo e che è consultabile anche sul sito dell'Agenzia delle Entrate. Entro tale data gli interessati hanno la possibilità di proporre ricorso, altrimenti la rendita presunta diventerà definitiva. In ogni caso, essi dovranno provvedere alla presentazione degli atti di aggiornamento catastale.
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 102 dello scorso 3 maggio, l'Agenzia del Territorio ha pubblicato l'elenco dei Comuni che hanno provveduto all'affissione degli immobili in esame. Su di essi le imposte dovranno essere pagate già da quest'anno. Da questa nuova tassabilità si attende un gettito aggiuntivo Imu pari a 356 milioni di euro, nonché 110 milioni di Imposta sui redditi (Irpef o cedolare secca) e 6 milioni di Imposta di registro sui canoni di locazione. A ciò devono aggiungersi 1,44 milioni di euro di Ici arretrata.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio