PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

NOTA IFEL SUI RIVERSAMENTI DA F24 IN REGIME DI TESORERIA UNICA.

Con una nota di ieri, 14 maggio, l'IFEL precisa che la comunicazione dell'Agenzia delle Entrate del 10 aprile 2012 riguarda le conseguenze della reintroduzione del regime di tesoreria unica per i Comuni sui riversamenti delle entrate riscosse via modello F24 ad essi spettanti.
Nella comunicazione dell'Agenzia delle Entrate prot. n. 2012/53553, indirizzata all'ANCI, si legge che in applicazione dell'articolo 35, comma 8, del Decreto Legge n.1/2012, limitatamente al triennio 2012/2014, l'Agenzia procederà a riversare le somme di spettanza comunale presso la tesoreria unica, con riferimento alle seguenti tipologie di enti: Comuni con più di 5.000 abitanti; Comuni aventi una popolazione inferiore che usufruiscono di contributi statali. Il riversamento avverrà mediante accredito sulle contabilità speciali, sottoconto fruttifero, intestate a ciascun Comune presso le sezioni di tesoreria provinciale della Banca d'Italia, già a decorrere dal 17 aprile 2012 (circolare n.11/2012 della Ragioneria Generale dello Stato).
L'IFEL ricorda che alla nota dell'Agenzia delle Entrate sono allegati i tracciati record di rendicontazione dei riversamenti modificati in conseguenza della normativa citata.

SCADENZIARIO

<novembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio