PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

IMU: CHIARIMENTI SU ESENZIONI E AGEVOLAZIONI.

Il Dipartimento delle Finanze ha fornito chiarimenti in merito all'esenzione dall'Irpef dei fabbricati rurali strumentali esenti dall'Imu, nonché sull'applicazione delle relative agevolazioni agli immobili posseduti da soggetti residenti all'estero.

La risposta n. 5-06903/2012 fornita dal Dipartimento delle Finanze si è resa necessaria a seguito delle modifiche operate dal D.L. 16/2012 al Decreto sul Federalismo fiscale. L'innovazione prevede una deroga al principio secondo cui, con l'introduzione dell'imposta municipale, non è più soggetta ad Irpef la rendita fondiaria degli immobili non locati. L'eccezione introdotta stabilisce che, in presenza di un'esenzione Imu, devono comunque applicarsi le regole ordinarie che disciplinano l'Irpef e le relative addizionali. Con specifico riguardo ai fabbricati rurali ad uso strumentale ubicati nei Comuni montani e parzialmente montani, però, l'esenzione dal tributo comunale non comporta l'assoggettamento ad Irpef poiché, in base alla disciplina generale delle imposte sui redditi, queste ultime non sono comunque dovute.
Nella risposta n. 5-06903/2012, invece, il Dipartimento delle Finanze si espresso sul regime Imu applicabile agli immobili posseduti in Italia da soggetti residenti all'estero purché non siano locati. Essendo per essi stabilito lo stesso trattamento previsto per le abitazioni principali, potrà essere applicata la riduzione dell'aliquota e l'applicazione delle detrazioni per i figli conviventi di età inferiore a 26 anni: il Dipartimento precisa che, ove il Comune deliberi l'applicazione di queste agevolazioni, sull'imposta versata non dovrà essere computata la quota spettante allo Stato, così come previsto per le abitazioni principali.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<ottobre 2019>
lunmarmergiovensabdom
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio