PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

ULTIMI GIORNI PER L'INVIO DEI RENDICONTI 2011 ALLA CORTE DEI CONTI.

Province e Comuni, che non hanno ancora approvato il rendiconto 2011, dovranno inviare alla Sezione Autonomie della Corte dei Conti, entro il 30 giugno prossimo, gli schemi predisposti per l'esame della giunta.
E' quanto previsto dalla deliberazione 30 maggio 2012 n. 7/SEZAUT/2012/INPR della Corte dei Conti - Sezione delle Autonomie. La delibera stabilisce che Comuni e Province che non hanno ancora approvato il rendiconto 2011 devono inviare entro il 30 giugno 2012 o lo schema di rendiconto presentato dal Consiglio alla Giunta oppure lo schema di rendiconto predisposto dagli uffici per l'esame della Giunta. Trascorso il suddetto termine, gli enti devono comunque inviare in via telematica il rendiconto 2011 entro 5 giorni dalla deliberazione consiliare di approvazione del rendiconto.
I comuni con meno di 3000 abitanti e per le Comunità montane hanno tempo fino al 12 giugno per trasmettere alla Sezione delle Autonomie per via telematica il rendiconto dell'esercizio 2011.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<ottobre 2019>
lunmarmergiovensabdom
30123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031123
45678910
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio