PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

UTILIZZO AUTO PROPRIE: SALTA IL DIVIETO DEL RIMBORSO CHILOMETRICO.

L'interpretazione dell'articolo 6 del D.L. n. 78/2010 contenuta nella sentenza costituzionale n. 139/2012, impone agli enti locali di regolamentare l'uso del mezzo proprio da parte dei dipendenti in modo da rispettare i vincoli generali di risparmio, senza essere soggetti a vincoli specifici.
Come si ricava dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 139/2012, il dipendente deve recuperare tutti i costi effettivamente sostenuti, con riferimento a parametri improntati a criteri di ragionevolezza. Per tale motivo si ritiene superata la tesi contenuta nelle delibere n. 8/2011 e n. 21/2011 che ammetteva solo forme di indennizzo ed in pratica impediva l'autorizzazione all'uso del mezzo proprio anche in assenza di mezzi pubblici o quando il loro utilizzo comportava costi superiori e tempi più lunghi di rientro in servizio.
Dalla lettura del comma 12 dell'articolo 6 in commento si evince che le Regioni possono stabilire il tetto massimo dei risparmi di spesa che intendono conseguire e che, nel limite del rispetto di quest'ultimo, possono discrezionalmente rimodulare le percentuali di riduzione sia della spesa per l'utilizzo del mezzo proprio da parte dei dipendenti sia di tutte le altre spese contemplate dall'articolo 6. Tale principio può essere esteso agli enti locali.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<ottobre 2017>
lunmarmergiovensabdom
2526272829301
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
303112345
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio