PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

BILANCIO 2012: QUARTA PROROGA!

Approvata, in Conferenza Stato-Città ed Autonomie locali, la quarta proroga dei termini per la deliberazione del bilancio di previsione 2012.
Gli enti locali avrebbero dovuto chiudere i bilanci di previsione entro il 31 dicembre 2011 ma, dopo una lunga serie di rinvii, si è arrivati ad un nuovo, e forse ultimo, termine: il 31 ottobre 2012.
La Conferenza Stato-Città ha così accolto la richiesta avanzata dall'Anci "alla luce delle difficoltà riscontrate dai Comuni a causa delle novità apportate dai recenti provvedimenti adottati dal Governo". Si tratta, in particolare, dell'obbligo di iscrivere in bilancio un fondo di svalutazione pari almeno al 25% delle entrate tributarie ed extratributarie non riscosse da più di cinque anni, ma anche delle novità, seppure positive, riguardanti il patto di stabilità regionale. Il termine entro cui i Comuni potranno aderire al patto orizzontale nazionale è stato rinviato al 10 settembre, mentre il Mef, entro il 30 settembre, dovrà rimodulare gli obiettivi degli enti interessati. Tempistica che non poteva essere ignorata.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<novembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio