PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

RICONOSCIMENTO REQUISITO RURALITA': SCADENZA AL 1° OTTOBRE.

Scade il 1° ottobre 2012 (il 30 settembre è domenica) il termine per presentare le domande e le autocertificazioni per il riconoscimento della ruralità dei fabbricati già iscritti nel catasto urbano in categorie catastali diverse dalla A6 (per le abitazione) e D10 (per le costruzioni strumentali). Con decreto dell'Economia e delle finanze del 26 luglio 2012 sono state indicate le modalità di aggiornamento degli atti catastali con una specifica annotazione riguardante la ruralità, fermo restando il classamento originario degli immobili.
La domanda di variazione può essere presentata all'Ufficio provinciale competente per territorio presentando i seguenti modelli (allegati al suindicato decreto): la domanda di riconoscimento della ruralità degli immobili ad uso abitativo e agli immobili strumentali all'esercizio dell'attività agricola (allegato A) e le autocertificazioni (allegato B per i fabbricati rurali a destinazione abitativa e allegato C per i fabbricati strumentali ad uso non abitativo). Questo provvedimento sostituisce il precedente decreto 14 settembre 2011.
Contestualmente l'Agenzia del territorio ha emanato la circolare 7 agosto 2012 n. 2 con la quale vengono forniti chiarimenti in merito al censimento dei fabbricati rurali, ai sensi delle recenti disposizioni, con particolare riferimento alla presentazione ed alla registrazione negli atti catastali della sussistenza dei requisiti di ruralità.
La circolare stabilisce inoltre le regole per le modalità di dichiarazione dei fabbricati rurali, censiti solo al Catasto Terreni, entro la scadenza del 30 novembre 2012, con procedura Docfa.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<novembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio