PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

IMU: IPOTESI SLITTAMENTO DEI TERMINI DICHIARATIVI.

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze sta prendendo in considerazione l'ipotesi di uno slittamento del termine per la presentazione della dichiarazione Imu.
La scadenza fissata al 1° ottobre prossimo per l'invio delle dichiarazioni Imu dal D.L. n. 201/2011 (il decreto "salva Italia") sembra destinato ad essere rimandato a fine anno.
L'ipotesi di una proroga prende sempre più corpo in quanto, anche ipotizzando l'approvazione del nuovo modello dichiarativo e delle relative istruzioni in tempi brevi, il termine per presentare la dichiarazione supererebbe quello del 1° ottobre perché i contribuenti avrebbero comunque diritto ai 90 giorni di tempo che decorrono dalla data in cui il possesso degli immobili ha avuto inizio o sono intervenute variazioni rilevanti ai fini della determinazione dell'imposta.
A favore della proroga, inoltre, c'è il problema dei fabbricati rurali iscritti nel catasto dei terreni che, sempre secondo il decreto salva Italia, devono essere dichiarati al catasto edilizio urbano entro il 30 novembre 2012.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<luglio 2019>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio