PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

TAGLI LINEARI SULLA GESTIONE DELLE PAGHE.

I costi che le amministrazioni sostengono per la gestione delle buste paga devono essere ridotti di almeno il 15%.
In tema di spending review (D.L. n. 95/2012), le p.a. hanno il dovere di ridurre gli oneri connessi alla gestione delle buste paga del personale.
Le amministrazioni devono stipulare convenzioni con il Mef per la gestione delle buste paghe e devono assumere le condizioni contenute in queste intese come tetto massimo per l'acquisto sul mercato; la mancata applicazione di queste disposizioni produce come conseguenza la responsabilità amministrativa e disciplinare dei dirigenti.
Tutti i costi, sostenuti per elaborare gli stipendi, sia quelli sostenuti per l'acquisizione del servizio all'esterno che quelli che l'ente sostiene al proprio interno (ad esempio, personale impiegato e software utilizzati) devono essere ridotti di almeno 15%.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<ottobre 2018>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio