PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

CON I RISPARMI DI SPESA POSSIBILE IL BONUS PRODUTTIVITA'.

Fino al 50% dei risparmi di spesa realizzati possono essere destinati alla contrattazione integrativa decentrata.
A stabilirlo è la Corte dei Conti con la deliberazione n. 513 del 16 agosto 2012 (appena confermata dalla 532/2012 della stessa Corte).
L'art. 9, co. 2-bis, del D.L. n. 78/2010 ha stabilito che il totale delle risorse per il trattamento accessorio del personale non può essere superiore a quello previsto per il 2010 e, per di più, lo stesso va automaticamente ridotto in misura proporzionale alla riduzione dei dipendenti in servizio.
Secondo i magistrati contabili, però, i risparmi che derivano dai piani di razionalizzazione non vanno ricompresi nel tetto previsto dal citato decreto.
Gli enti locali, pertanto, possono destinare alla contrattazione integrativa fino al 50% dei risparmi derivanti dai piani di razionalizzazione (i piani hanno valenza triennale, ma vengono verificati ed aggiornati ogni anno).
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<settembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio