PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

STRETTA SUI CONTI DEGLI ENTI LOCALI.

Il D.L. sugli enti locali, oggi all'esame del Consiglio dei Ministri, si arricchisce di due ulteriori disposizioni restrittive per la gestione contabile dei comuni.
Tra le novità introdotte nel D.L. sugli enti locali, oggi all'esame del Consiglio dei Ministri, la prima frena l'utilizzo degli avanzi di amministrazione per chi ha chiesto anticipi di cassa, oggi previsti entro il limite massimo dei tre dodicesimi delle entrate; l'altra, prima chiarisce che il fondo di riserva dovrà essere utilizzato per coprire eventuali spese non prevedibili la cui mancata effettuazione può comportare danni all'amministrazione, poi prevede che, se l'ente si trova a utilizzare entrate a specifica destinazione o anticipazioni di tesoreria, il limite minimo del fondo sarà elevato allo 0,45% delle spese correnti. Inoltre, i comuni non subiranno più il previsto taglio del fondo di riequilibrio: gli importi delle riduzioni da imputare a ciascun ente dovranno essere utilizzati esclusivamente per l'estinzione anticipata del debito, mentre le risorse non utilizzate nel 2012 saranno recuperate l'anno prossimo con le modalità previste dalla spending review. Confermate anche la proroga del termine per la verifica degli equilibri di bilancio, per la dichiarazione Imu e per la modifica delle aliquote e detrazioni Imu, coerentemente con lo spostamento al 31 ottobre del termine per l'approvazione del bilancio di previsione 2012. Circa l'imposta provinciale di trascrizione, si prevede che il gettito vada all'ente dove il soggetto che richiede la trascrizione ha la residenza o la sede legale. Infine, per determinare l'importo massimo della riduzione del fondo di riequilibrio in caso di mancato rispetto del Patto di stabilità, si chiarisce che il 3% delle entrate correnti registrate nell'ultimo consuntivo va inteso in riferimento all'ultima annualità delle certificazioni al rendiconto di bilancio.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<settembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio