PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

CORTE CONTI TOSCANA: IL FONDO SVALUTAZIONE CREDITI DA CONSIDERARE AI FINI DEL PATTO.

La Corte dei Conti Toscana, con la deliberazione n. 287 del 6 novembre scorso, afferma che il fondo svalutazione crediti deve essere considerato ai fini del calcolo del Patto di stabilità.
Nella specie, la Corte dei Conti Toscana ha rilevato che l'Ente ha escluso, nella costruzione del patto di stabilità, la quota di spesa corrente prevista per il fondo svalutazione crediti, elemento questo che determina una grave irregolarità contabile che pregiudica il raggiungimento dei generali obiettivi di finanza pubblica a cui obbligatoriamente debbono concorre gli enti locali.
Una siffatta impostazione del bilancio, si legge nella deliberazione, costituisce inoltre violazione della condizione di legittimità del documento di programmazione, in quanto l'attuale vigenza della normativa ne impone l'approvazione in coerenza con il parametro del patto di stabilità. La Corte ha quindi deliberato l'immediata assunzione di idonei atti di correzione e l'eventuale rideterminazione delle previsioni di bilancio.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<aprile 2018>
lunmarmergiovensabdom
2627282930311
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
30123456
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio