PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

EQUITALIA si adegua alle disposizioni contenute nella Legge di Stabilita' 2013.

Prime indicazioni operative in attuazione delle norme sulla sospensione delle cartelle introdotte dalla Legge di stabilità 2013.
Equitalia invita i propri operatori a rispettare il calendario dei termini fissati dalla Legge di stabilità 2013 per dare attuazione alle norme sulla sospensione delle cartelle in maniera serrata, considerando anche la retroattività delle disposizioni stesse. Il debitore che riceve una cartella per un ruolo interessato da prescrizione, decadenza, provvedimento di sgravio, sospensione amministrativa, sospensione giudiziale, sentenza che abbia annullato la pretesa dell'ente creditore, pagamento effettuato in favore dell'ente creditore o qualunque altra causa di non esigibilità del credito, quindi, ha 90 giorni di tempo per presentare a Equitalia la richiesta. Una volta effettuata la presentazione, entro 10 giorni la pratica dovrà essere trasmessa all'ente creditore e sarà quest'ultimo a procedere al controllo puntuale delle circostanze documentate. L'ente creditore e non Equitalia, trascorsi ulteriori 60 giorni, a mezzo raccomandata o pec confermerà al debitore la correttezza della documentazione o l'inidoneità della stessa. Equitalia interviene solo di fronte all'inerzia dell'ente creditore, trascorsi 220 giorni dalla data di presentazione della dichiarazione, procedendo all'annullamento di diritto con l'automatico discarico dei relativi ruoli e l'eliminazione degli importi dalle scritture patrimoniali dell'ente creditore. In itinere, quindi, Equitalia opererà solo un mero controllo formale della documentazione: la fondatezza di quanto dichiarato e documentato dal debitore iscritto a ruolo è infatti riservata in via esclusiva all'ente creditore. Equitalia riserva a sé il ruolo di ente creditore solo per i tributi che amministra in regime di convenzione, come Irap, addizionali regionali e comunali all'Irpef e aiuti di stati illegittimi.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<novembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio