PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

GARA RISCOSSIONE ANCI: RISULTATI SOTTOPOSTI A VERIFICHE.

Riparte il cantiere di Anci-Riscossioni, la società pensata dall'associazione dei sindaci per affiancare i Comuni nella raccolta delle entrate in vista dell'addio di Equitalia previsto ora per il 30 giugno, e in prima fila per il ruolo di partner privato spunta la Romeo Gestioni. La società napoletana, guida la graduatoria scaturita dal primo esame delle offerte, dopo l'apertura delle buste avvenuta questa settimana: a seguire dovrebbero essersi piazzati nell'ordine il gruppo Maggioli, il raggruppamento temporaneo Ica-Abaco ed Engineering.
La graduatoria però è ancora provvisoria, e prima di essere ufficializzata deve passare attraverso un esame ulteriore delle offerte per individuarne gli eventuali profili problematici. Un esame che non si preannuncia "formale", e che potrebbe richiedere qualche giorno.
Iscritta ovviamente all'albo delle società di riscossione, la Romeo è però attiva in particolare nella gestione del patrimonio immobiliare e, sul versante della riscossione, lavora più che altro sull'incasso dei canoni di locazione degli immobili comunali. Una delle attività "storiche" della Romeo era la gestione del mattone di Napoli, durata 22 anni e appena tramontata per la scelta del sindaco Luigi De Magistris di trasferire la partita a Napoli servizi, società in house di Palazzo San Giacomo. Ma negli anni il gruppo si è esteso ben al di là della sua città natale, e ha attivato Global service con molte città fra cui Roma e Milano prima di finire nel ciclone di «Appaltopoli» nel 2009.
Vicende processuali a parte (gran parte delle accuse di aver pilotato le gare sono cadute, ma è in corso il processo d'appello), c'è da considerare la scarsa esperienza della società nell'ambito della riscossione coattiva dei tributi, che potrebbe creare qualche problema se nelle gare locali, com'è prassi, i Comuni chiederanno ai concorrenti di avere in curriculum la gestione complessiva delle entrate locali in ambiti territoriali analoghi. A far uscire vincente nella graduatoria provvisoria la Romeo Gestioni sono state evidentemente le componenti economiche dell'offerta, legate al canone e alla quota degli incassi da versare ad Anci. La decisione definitiva, però, deve ancora essere assunta.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<settembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio