PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

SCAMBIO DATI CATASTO-COMUNI SULLE SUPERFICI IMMOBILIARI.

Sono accessibili ai comuni, da ieri, i dati utili per acquisire le informazioni relative alle superfici degli immobili a destinazione ordinaria per calcolare, tra l'altro, il nuovo tributo sui rifiuti e i servizi (Tares). Sono attive, infatti, le piattaforme informatiche «Portale per i Comuni» e «Sistema di interscambio».
Trova così attuazione il provvedimento del direttore dell'Agenzia dello scorso 29 marzo, al quale era seguita il 12 aprile la pubblicazione, sul sito internet delle Entrate, delle regole tecniche per lo scambio.
Attraverso i canali informatici dedicati, l'Agenzia delle entrate rende così disponibili i dati relativi alla superficie delle unità immobiliari a destinazione ordinaria, iscritte nel catasto edilizio urbano e corredate di planimetria (superficie catastale). Inoltre, per le sole destinazioni abitative, i comuni possono consultare le informazioni relative alla superficie catastale al netto di quella relativa a balconi, terrazzi e aree scoperte pertinenziali e accessorie, comunicanti o non comunicanti.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<novembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
262728293012
3456789
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio