PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

IN CASO DI DEFAULT I COMUNI POSSONO VENDERE GLI IMMOBILI.

Al fine di sanare i propri bilanci, i Comuni in predissesto possono ricorrere alla vendita dei propri immobili.
Il 26 giugno scorso, il Consiglio dei Ministri ha valutato come pienamente legittima la legge n. 20 del 2 maggio 2013 della regione Calabria. con la quale si è reso possibile per i comuni a rischio default la vendita del patrimonio immobiliare per coprire le falle dei bilanci locali.
Il perdurare della crisi economica ha reso necessario il superamento del divieto, per gli enti in predissesto, di usare i proventi delle cessioni immobiliari per sanare i bilanci.
La legge in questione, oltre a parificare la situazione degli enti in predissesto con quelli in dissesto (i quali possono ricorrere ad ogni tipo di ricavo per coprire i disavanzi), verosimilmente, aprirà la strada ad iniziative simili di altre regioni.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio