PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

TRIENNALE LAVORI PUBBLICI: DOMANI LA SCADENZA.

Domani, 15 ottobre, scade il termine per l'adozione dello schema di programma triennale degli aggiornamenti e dell'elenco annuale delle opere pubbliche.
E' opportuno ricordare innanzitutto che la normativa di riferimento per le amministrazioni pubbliche è costituita dal D.M. 9 giugno 2005 e dal D.M. 11 novembre 2011.
Nel programma triennale dei lavori, vanno indicati anche eventuali immobili pubblici da cedere a titolo di corrispettivo del contratto di appalto; per quanto riguarda invece la programmazione dell'acquisto di beni e servizi, in vigore dal 2013, il programma è facoltativo e ha cadenza annuale.
L'elenco annuale deve essere approvato insieme al bilancio di previsione, quest'anno rinviato al 30 novembre, poiché va verificata la corrispondenza fra le previsioni di bilancio e quelle di realizzazione delle opere pubbliche.
Per quanto riguarda gli enti in sperimentazione, la programmazione delle opere pubbliche prevede anche la formulazione del cronoprogramma per ogni intervento programmato, sulla base del quale l'ente adotta il fondo pluriennale vincolato attraverso il quale sono rappresentati in bilancio i tempi di impiego (ultrannuale) delle risorse già acquisite.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<febbraio 2018>
lunmarmergiovensabdom
2930311234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627281234
567891011
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio