PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

LE NOVITA' NELLA CONVERSIONE DEL DL 102/2013.

Il dl Imu approda in Senato. Ieri, infatti, l'Aula di Montecitorio ha approvato in prima lettura il testo del dl 102, con 326 voti a favore, 121 contrari e 20 astensioni. La palla passa ora nelle mani di palazzo Madama dove il testo approderà in Aula il 23 ottobre, in tempo per essere convertito in legge entro la fine del mese. La dead line è, infatti, stabilità al 30 ottobre.
Trova, quindi, conferma non solo l'abolizione della prima rata Imu ma anche lo stanziamento di altri 500 milioni di euro per il finanziamento della Cig in deroga. Tra le novità introdotte tra lunedì e martedì, saltano all'occhio, invece la questione comodato d'uso, degli esodati e degli sfratti. Per quel che riguarda questi ultimi, infatti, è passata, non senza ostacoli, la disposizione che attribuisce ai prefetti la possibilità di graduare l'intervento della forza pubblica nell'esecuzione dei provvedimenti di sfratto.
Per quel che riguarda il comodato l'uso è, invece, passata la proposta introdotta dalle Commissioni bilancio e finanze della Camera, in base alla quale i comuni, a condizione che l'abitazione sia unica e che vengano presi in considerazione i dati Isee, potranno equiparare a prima casa le abitazioni date in comodato ai parenti di primo grado in linea retta ovvero, genitori e figli. Buone notizie anche per i 2.500 esodati che, all'entrata in vigore della riforma Fornero, erano in congedo per assistere familiari malati.
Con uno stanziamento di 57 milioni di euro in 5 anni, questi soggetti potranno andare in pensione con i criteri ante riforma. Approvato, infine, in extremis anche la disposizione inerenti i concessionari di giochi. Il governo ha, infatti, deciso abbassare dal 25% al 20% il quantum da pagare per sanare, già a conclusione del primo grado di giudizio, la situazione tra i concessionari e la Corte dei conti.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<settembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio