PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

STRAORDINARIO ELEZIONI AMMINISTRATIVE: LIMITAZIONI PER LE P.O.

In risposta ad un quesito, l'ARAN ha precisato che, nel caso di elezioni amministrative, i titolari di posizione organizzativa non possono percepire lo straordinario elettorale, a meno che esso non venga effettuato di domenica o durante il giorno di riposo settimanale.
Ai sensi dell'articolo 39, comma 2, del CCNL 14 settembre 2000 "gli enti provvedono a calcolare e acquisire le risorse finanziarie collegate allo straordinario per consultazioni elettorali o referendarie anche per il personale incaricato delle funzioni dell'area delle posizioni organizzative"; pertanto, nel caso di elezioni amministrative gli oneri sono a carico solo del bilancio comunale con la conseguenza che il compenso ai titolari di posizioni organizzative non può essere erogato.
In merito, specifica, l'ARAN, esiste un'eccezione al principio suesposto contenuta tra l'altro al comma 3 del citato articolo 39. Ovvero che i titolari si posizione organizzativa che svolgono lo straordinario elettorale nel giorno di riposo settimanale hanno diritto a percepire i relativi compensi, anche se tutte o solo parte delle risorse "devono essere apprestate direttamente dall'ente".
Infine, si legge nel parere ARAN, lo straordinario elettorale ai titolari di posizione organizzativa deve essere erogato " in coerenza con la disciplina di risultato", ma non è soggetto a valutazione.
FONTE: ARAN - IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<settembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
28293031123
45678910
11121314151617
18192021222324
2526272829301
2345678
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio