PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

SPENDING REVIEW: PROPOSTE DA CONDIVICERE CON GLI ENTI TERRITORIALI.

Per un'efficace spending review è necessaria la concertazione con i dirigenti di ciascun settore.
Confedir ha presentato al commissario governativo per la spending review una lunga serie di proposte - oltre 60 - finalizzate alla riduzione del costo dell'amministrazione pubblica.
L'elemento comune di tutte queste proposte è la necessità di concordare le riduzioni di spesa con i dirigenti di ciascun settore in modo da evitare tagli che compromettano i servizi offerti alla comunità.
A livello territoriale sono numerose le proposte che riguardano Regioni, Province e Comuni.
Per quanto attiene alle Regioni, si va dalla razionalizzazione degli uffici regionali all'estero, alla riduzione delle aziende speciali e delle società in house; viene proposta, inoltre, l'equiparazione su base nazionale delle indennità dei consiglieri regionali e l'abolizione di rimborsi forfetari e vitalizi.
Nell'ambito delle Province, va segnalato, oltre alla riduzione ed al riordino delle circoscrizioni provinciali, anche l'accorpamento degli uffici provinciali con le prefetture.
Per quanto riguarda i Comuni, infine, va segnalata la proposta inerente alla riduzione di almeno il 50% delle aziende e delle società non essenziali (ed il ridimensionamento di quelle ritenute essenziali) e quella sulla devoluzione della vigilanza in materia urbanistica ad una agenzia regionale.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<ottobre 2018>
lunmarmergiovensabdom
24252627282930
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930311234
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio