PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

BILANCI 2014 AL 31 LUGLIO.

Il termine per l'approvazione dei bilanci di previsione 2014 degli enti locali slitta dal 30 aprile al 31 luglio. Alla base del differimento le incertezze finanziarie che ancora gravano sui comuni (non si conoscono gli importi del Fondo di solidarietà per il 2014) e le elezioni del 25 maggio che vedranno impegnate oltre 4.000 amministrazioni.
Il decreto di proroga è stato firmato ieri dal ministro dell'interno Angelino Alfano. Il Viminale ha dunque anticipato i tempi rispetto alla conversione in legge del decreto Salva Roma-ter (dl 16/2014), prevista per oggi, che negli emendamenti approvati alla camera già contiene una norma di slittamento dei termini.
Sempre oggi la Conferenza stato-città si riunirà per approvare la nota metodologica sulla verifica del gettito Imu 2013 relativo ai fabbricati di categoria D. Si tratta del necessario atto prodromico alla rideterminazione del Fondo di solidarietà e al conseguente dm di proroga dei bilanci consuntivi che, com'è noto, slitteranno al 30 giugno.

SCADENZIARIO

<dicembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
262728293012
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31123456
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio