PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

PENSIONI E ICI SUI TERRENI AGRICOLI...

La pensione sociale preclude l'agevolazione Ici prevista sui terreni utilizzati per scopi agricoli. L'art. 9 del dlgs n. 504/1992 infatti, disciplinando l'agevolazione dall'imposta per i terreni utilizzati con fini agro-silvo-pastorali, presuppone l'esistenza di particolari requisiti: la qualifica di coltivatore diretto o imprenditore agricolo a titolo principale, il pagamento della contribuzione assicurativa e la conduzione diretta dei terreni di cui si chiede l'agevolazione.
Sono le conclusioni che si leggono nella sentenza n.15516/10 della sezione tributaria della Cassazione, depositata nella cancelleria della Corte lo scorso 30 giugno.
Dunque, l'agevolazione Ici sui terreni usati a fini agricoli deve essere accompagnata da precisi requisiti. La figura dell'imprenditore agricolo professionale (art. 1 del dlgs n. 99/2004 e dlgs n. 101/2005) deve dedicare all'attività agricola almeno il 50% del proprio tempo di lavoro e ricavandone almeno la metà del reddito complessivo.
FONTE: ITALIA OGGI

SCADENZIARIO

<agosto 2018>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
272829303112
3456789
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio