PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

PARERE DEI REVISORI SU CONSULENZE E INCARICHI

La Corte dei Conti Toscana con la pronuncia 428/2009 riprende il tema dell'applicazione dell'art. 1 comma 173 della Legge 266/2005 e chiarisce che l'ambito temporale di riferimento delle linee guida decorre dal 1° gennaio 2009.
Le linee guida fissate dalla Sezione delle Autonomie con delibera 4/06 non portano ad escludere il superamento della normativa di applicazione.
Pertanto, secondo la sezione regionale toscana, l'affidamento di incarichi e consulenze da parte degli enti locali deve essere corredato dalla valutazione dell'organo di revisione e trasmesso alla Corte dei Conti.
Si deduce quindi che secondo la corte toscana l'articolo 1, commi 11 e 42 della Legge 311/2004 non sarebbero abrogati neppure implicitamente dalla Legge 266/2005 che disciplina, ai fini del controllo successivo sulla gestione, l'assunzione degli atti di spesa di importo superiore a 5.000 euro.

SCADENZIARIO

<settembre 2020>
lunmarmergiovensabdom
31123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
2829301234
567891011
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio