PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

ANCI E UPI: SENZA QUOTE I DIRIGENTI LOCALI A TERMINE

Anci ed Upi hanno diffuso una nota interpretativa circa il conferimento di incarichi dirigenziali a termine nelle amministrazioni locali.
Il nodo della questione è stabilire se il tetto agli incarichi dirigenziali a termine (10% nell'organico di prima fascia e 8% nella seconda fascia), introdotto dalla riforma del pubblico impiego, sia applicabile anche agli enti locali.
Al riguardo, la Corte Costituzionale ha dedicato alla norma la sentenza n. 324/2010, senza però esprimersi sull'applicabilità del limite, e le sezioni regionali della Corte dei Conti hanno espresso orientamenti assolutamente opposti: in particolare, Veneto (delibera n. 231/2010) e Puglia (delibera n. 44/2010) ritengono che la nuova norma speciale in tema di dirigenza statale trovi applicazione in tutte le altre amministrazioni pubbliche, con la conseguente inefficacia delle relative norme speciali previgenti; la sezione Lombardia (delibera n. 308/2010) sostiene il principio opposto; infine, la sezione regionale di controllo per il Piemonte ha rimesso la questione interpretativa alle Sezioni Riunite al fine di esprimere un indirizzo generale.
Anci ed Upi hanno dunque constatato che "un orientamento giurisprudenziale consolidato non si è definito", tuttavia servono indicazioni operative per l'organizzazione degli enti. La linea è quella di non applicare a Comuni e Province il limite posto dalla riforma, continuando a valere quanto previsto dal Testo Unico che non prevede un tetto agli incarichi. La stessa percentuale, oltretutto, è incerta, perché non esistono le due fasce dirigenziali tipiche dello Stato, e quindi non è chiaro se il tetto da adottare sarebbe quello riferito alla prima o alla seconda fascia.
Comuni e Province, affermano in definitiva Anci ed Upi, devono attuare la norma semplicemente inserendo nel regolamento il principio del contenimento degli incarichi.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<novembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio