PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

PER ORA L'UTILIZZO DEGLI ONERI SI FERMA AL 31 MARZO 2011!

Il testo definitivo del decreto milleproroghe recepisce la regola che consente ai Comuni, anche nel 2011, di utilizzare fino al 75% degli oneri di urbanizzazione per finanziare le spese correnti.
Al Governo non piace la deroga che gira alla spesa corrente un'entrata straordinaria e che finisce per incentivare l'attività edilizia per sostenere le casse comunali tanto che, nelle fasi preparatorie della legge di stabilità, era stata annunciata l'intenzione di abbassare la quota "libera"dal 75% al 25% togliendo 1,5 miliardi al ripiano della spesa corrente.
Ma, alla fine di un lungo e acceso scontro tra amministratori e Governo, la deroga che consente ai Comuni di utilizzare fino al 75% degli oneri di urbanizzazione per finanziare le spese correnti è approdata nel testo definitivo del decreto milleproroghe. La regola, per ora, è entrata nel gruppo delle norme prorogate fino al 31 marzo 2011; per renderla operativa, dunque, servirà un altro provvedimento che assicuri la copertura annuale. Lo stesso problema riguarda anche l'intervento che allunga la vita delle autorità d'ambito per acqua e rifiuti e quello che rinvia la riforma della riscossione locale.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<novembre 2017>
lunmarmergiovensabdom
303112345
6789101112
13141516171819
20212223242526
27282930123
45678910
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio