PROFILO AZIENDALEOPPORTUNITÀ DI LAVOROCONTATTIHOME PAGE
civica

NOVITÀ NORMATIVE

MILLEPROROGHE: PRIORITA' A ONERI E DEBITI.

Tetto al debito e oneri di urbanizzazione. Sono queste le due priorità trasmesse dai comuni a governo e parlamento per la legge di conversione del «milleproroghe».
Dall'esecutivo è arrivato un primo segnale di disponibilità ad affrontare la materia, che si intreccia con le trattative serrate sul decreto del federalismo municipale, ma resta da vedere le modalità con cui questo atteggiamento si tradurrà in emendamenti.
Il decreto di fine anno affrontava il tema degli oneri di urbanizzazione, ma secondo modalità di fatto inapplicabili. La proroga alle possibilità di utilizzarne il 75% per la spesa corrente, infatti, è fino al 31marzo, ma per fare i bilanci è indispensabile un rinvio annuale della deroga.
Sul tetto al debito, i sindaci chiedono di rendere progressivo l'abbassamento all'8% (prima era il 15%) del rapporto massimo fra interessi ed entrate da tributi, tariffe e trasferimenti.
FONTE: IL SOLE 24 ORE

SCADENZIARIO

<settembre 2018>
lunmarmergiovensabdom
272829303112
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
1234567
calendario formazionequaderni di approfondimentobanca dati quesitibanca dati abbonati
vai al dettaglio